Con il bambino al mare

Con il bambino al mare

La nascita di un figlio cambia la vita della giovane coppia. Tocca tutti i campi della vita e influisce sulla modalità di trascorrere il tempo libero. Il primo pensiero è legato al benessere del bimbo e i genitori se ne preoccupano quando prendono la maggior parte delle decisioni. Anche la decisione sulle vacanze.

Quali sono le vacanze adatte ai bambini?

Se prima desideravamo vacanze avventuristiche, attive e piene di divertimento, adesso la priorità è una vacanza calma, rilassata e adattata al bambino. Vogliamo sapere dove c’è abbastanza ombra perché il bimbo passi i giorni caldi all’aperto più facilmente. Che cosa dobbiamo scegliere per stare in natura ma allo stesso tempo per vivere l’estate in modo confortevole e pratico? Perché sia pulito e senza insetti fastidiosi? Perché non ci dobbiamo preoccupare di un eventuale temporale estivo? Perché nessuno ci dica quando mangiare? Insomma, desideriamo delle vacanze durante le quali riposarci e dedicarci in pace alla famiglia, senza ulteriori preoccupazioni.

Nella casetta mobile con il bambino

E poiché noi genitori solitamente diamo la priorità al cambiamento di ambiente e non a prendere il sole e a fare il bagno, la scelta dell’alloggio è davvero importante. La tenda, l’hotel, l’appartamento o la casetta mobile?

Nonostante i prezzi più alti, le casette per molti genitori novelli sono la scelta giusta. Si trovano nella natura, all’ombra, anche se parziale, e nelle vicinanze del mare. Le casette mobili offrono più privacy, perciò se usavate stare in tenda potreste sentirvi privati delle chiacchiere prima di lavare i piatti o mentre aspettate la fila per fare la doccia. Nonostante ciò nel campeggio potete chiacchierare con i vicini o scegliere numerose attività durante i momenti liberi a disposizione.

Anche se le casette non offrono piatti pronti come l’hotel, l’interno modernamente arredate offre vacanze pratiche e semplici, poiché tutto il necessario è a portata di mano.

Quando il sole è forte ritiratevi nella casetta con aria condizionata, che in caso di temperature basse può essere anche riscaldata. Dalla propria terrazza coperta potete ammirare invece la vista sui dintorni. Vi sentite come a casa, ma siete circondati dall’odore dei pini e dalle onde del mare.

Dove andare a prendere i pannolini?

Nei campeggi senza traffico e quindi adatti al gioco sicuro dei bambini, trovate negozi, ristoranti e caffè. Nei centri turistici nelle vicinanze invece trovate anche supermercati con pannolini e altri articoli per bambini. Solitamente il medico si trova a non più di mezz’ora di distanza – non dimenticate di portare con sé il certificato di assicurazione medica.

Passeggiare con il passeggino lungo il mare

Nelle vicinanze delle casette mobili trovate dei sentieri per passeggiare – lungo il mare, nella natura, alcuni sono anche all’ombra e questi sono dedicati ai passeggini. Per le passeggiate di sera potete scegliere il sentiero che porta alla città vicina e potete sentire il suo battito oppure concedervi le sue specialità culinarie. Le casette mobili vi aiutano a concentrarvi sul ritmo del bimbo, a sfruttare il tempo per voi stessi e a divertirvi con il partner nelle serate estive.

Ti piace l’articolo? Condividilo con gli amici

Articoli preferiti

Articoli preferiti

E-news
Siate informati

  • Sulle novità
  • Nuovi consigli
  • Saldi e offerte speciali

Please leave this field empty.