Siate i primi: ciclismo e ozio meritato lungo il mare

Siate i primi: ciclismo e ozio meritato lungo il mare

Conoscete la sensazione vincente di stanchezza che risveglia il desiderio di rinfrescarsi? Quando con la bicicletta arrivate in cima alla sfida e desiderate che il tempo si fermi mentre state raccogliendo le forze per un nuovo passo? La sensazione di viziare il vostro stato d’animo – in modo calmo e lentamente.

Dove andare in bici?

Scegliere il luogo adatto per il riposo può essere un’arte vera e propria. Alle vacanze estive possono esserci troppe persone, a casa non possiamo staccarci dalla tecnologia. Il tempo per la famiglia e per noi stessi è la combinazione ideale. E se trasferiamo tutto ciò in un ambiente piacevole con il profumo del mare, dove possiamo viziare anche le nostre papille e dove la natura è l’unico incanto per gli occhi, allora sappiamo di aver scelto qualcosa per noi stessi. Le vacanze in campeggio nelle casette mobili sono a vostra disposizione già per il ponte di primo maggio. Grazie ad un arredo di lusso il comfort è assicurato e noi possiamo dedicarci a realizzare i nostri desideri. I dintorni della casetta mobile ci offrono la privacy necessaria per goderci le proprie vacanze in pace e in famiglia.

In natura!

Nel periodo prestagionale i luoghi presso il mare sono un passo avanti agli altri. Il mare con la sua freschezza invita i coraggiosi, il risveglio del campeggio permette di godere per primi dell’offerta, la calma nell’aria invece permette di raccogliere le forze per ciò che veramente amiamo fare. Circondati dai nostri più cari possiamo scegliere di andare in bici lungo il mare, passeggiare nella natura, arrampicarci sulle cime vicine o giocare a carte, a giochi di società, leggere libri. La natura intorno a noi offre numerose possibilità.

I tesori più preziosi

I nostri più piccoli andando in bicicletta saluteranno i loro nuovi amici dal campeggio, con i quali correranno intorno senza pensieri, si divideranno i tesori del mare e i primi gelati. Dalle terrazze delle casette mobili abbiamo un controllo maggiore sui bambini che giocano e una sensazione maggiore di sicurezza perché c’è meno gente. L’aria del mare si prenderà cura anche della salute e manderà via eventuali raffreddori portati dall’inverno che si sono protratti troppo a lungo. Così andare in bici per i sentieri del campo con la testa arruffata di dietro (o davanti) sarà una vera esperienza in famiglia.

Siate riposati

Il ponte di primo maggio è una preparazione alle vacanze estive. E se ci diamo la possibilità, durante le avventure in bici o correndo con l’odore del mare, di riposarci (già) a maggio, inizieremo l’estate con nuovi desideri di adrenalina e non solo con il desiderio di starsene sdraiati in riva al mare. Il tempo passato in famiglia potrà essere ancora più piacevole, pieno di idee e sfide.

Ti piace l’articolo? Condividilo con gli amici

Articoli preferiti

Articoli preferiti

E-news
Siate informati

  • Sulle novità
  • Nuovi consigli
  • Saldi e offerte speciali

Please leave this field empty.