La magia della casa mobile

Lasciatemelo dire subito questa non è la mia storia. Anche se potrebbe esserlo. Posso immedesimarmici completamente. Potrei avere un ruolo principale. Ma questa storia me l’ha raccontata una mia amica. E la condividerò con voi adesso.

Dopo non essere mai riuscite ad incontrarci per un caffè, finalmente un giorno siamo riuscite ad organizzare.
Abbiamo chiacchierato a lungo a fine estate scorsa, quando abbiamo avuto la possibilità di mettere insieme tutte le belle avventure vissute, le idee e tutto ciò che ne era stato, inserirle in una scatola, scriverci BEI RICORDI e richiuderla con il nastro e un fiocco sopra.

Non ho detto nell’introduzione che vedo raramente la mia amica perché vive e lavora a Bruxelles. Dunque quando torna l’agenda degli appuntamenti é sempre fitta.
Ma siamo riuscite a incontrarci e abbiamo avuto modo di rimembrare alcuni momenti dell’estate scorsa.
Mi disse questo:

»Irena, tu sai che ogni anno faccio un viaggio in un paese straniero con la mia famiglia. Fino ad ora il tema delle vacanze era - hotel e massimo comfort. Ma questa volta io e mio marito ci siamo detti : cemento, pareti, pranzi e cene al ristorante, correre da uno spettacolo di animazione all’altro ad ora è sempre stato la nostra vita di tutti i giorni in vacanza. Ma, se dopo tanti anni cambiassimo tutto ciò?? Perciò (parlo per me) …via i tacchi alti, vestiti più o meno comodi, trucchi e tutto il resto.

Per caso, anche se so che non è stata una coincidenza, ero al telefono con i miei amici, e proprio loro mi raccontavano con entusiasmo di una casa mobile in cui avrebbero passato le loro vacanze.

Nei giorni successivi, pensavo anche io di provare una vacanza simile. Lo menzionai a mio marito che amò l’idea. Cosi ne parlammo anche con i nostri 3 figli. Eravamo tutti d’accordo di rimpiazzare una vacanza in hotel con piscina e servizio all inclusive con una casa mobile Adria Home. E un balcone con vista su una piscina rumorosa, con una bellissima terrazza circondata dai pini.

Milo Moje campsite, Makarsca, Croatia

E sapete cosa ho scoperto? Che abbiamo passato molto più tempo insieme, tutti noi membri della famiglia intendo.
Invece della solita routine di recarci tutti i giorni, almeno tre volte al giorno al ristorante dell’hotel, trovandolo sempre affollato, abbiamo potuto cucinarci i pasti da soli e insieme.  Un giorno lungo la strada che dalla spiaggia ci riportava alla nostra casetta temporanea, abbiamo comprato le patate e i pomodori da un venditore locale, davvero amichevole e il resto in un piccolo negozio dove siamo stati accolti con grandi sorrisi e disponibilità.

Abbiamo così cucinato e mangiato tutti insieme.
L’animazione in hotel, che di solito ci divideva (perchè i bambini andavano a giocare al mini club mentre noi assistevamo agli spettacoli) fu rimpiazzata da giochi da tavolo come Monopoli, Uno, Asino, il gioco del mimo etc..

A differenza del silenzio dell’hotel, quando guardavamo gli spettacoli, ridevamo e condividevamo le idee e giocando e parlando, abbiamo rafforzato il nostro rapporto famigliare e i nostri valori. Tutto cio lontano dallo stress quotidiano e i ritmi di vita frenetici. Potete immaginare una vacanza piu rilassate o un miglior modo per unire la famiglia? Io no. E ancora meglio, anche mio marito e i miei figli la pensano così. Percio sto già immaginando le vacanze con la mia famiglia l’anno prossimo.

Beh, alla fine la mia amica ha aggiunto: “E sai, quale è stata la conferma che questa decisione è stata la migliore che potessimo prendere? Quando ho sentito mio figlio raccontare al telefono al suo amico, con tantissimo entusiasmo , dove eravamo stati, e ha detto “Hei, Mark, qua è davvero una figata!” 

Vi piace il racconto?

Condividitelo con i vostri amici.

Post simili

Avviso sull'uso dei cookie web

Utilizziamo i cookie al fine di migliorare le funzionalità del sito, l’esperienza utente, la sicurezza, la regolarità di funzionamento e conteggio degli utenti sul sito.

I cookie necessari vengono usati per rendere il funzionamento del sito ottimale e altri tipi di cookie sono utilizzati per personalizzare i contenuti, gli annunci e analizzare le visite alle pagine del sito web.

Per altre informazioni si invita a leggere la nota sui cookie web, dove si precisa che un utente può sempre rifiutare i singoli cookie.